Hip Hop

hip-hop

Le prime tecniche dell’Hip Hop nascono nei primi anni ‘70 con la Break Dance dei ghetti newyorkesi e si propagano poi con gli stili Popping (movimento frenetico ed esplosivo) e Locking (movimento bloccato) nella west coast californiana, soprattutto a Los Angeles.

La danza Hip Hop è un modo di esprimersi secondo le proprie capacità psico-fisiche e motivazionali, è l’esteriorizzare la propria personalità e la propria idea attraverso i movimenti del corpo più congeniali al proprio Io ed al proprio modo di relazionarsi all’esterno. Molti i benefici che può offrire dal punto di vista fisico, emotivo e mentale. Sul corpo gli effetti positivi si possono vedere nello sviluppo dell’equilibrio, dell’agilità, del linguaggio corporeo (non verbale) e della coordinazione, nonché nei benefici sull’apparato cardiovascolare.

Insegnante: Francesco Martielli

No Comments

Leave a Reply